Regolamento

Art.1 – Finalità

Il Campionato Nazionale delle Lingue persegue diverse finalità, sia per gli studenti dell'intero territorio nazionale iscritti all'ultimo anno degli Istituti di istruzione secondaria, sia per i docenti ed in particolare:

  1. favorire l'approfondimento di contenuti linguistici/culturali e di nuove metodologie didattiche finalizzate all'apprendimento/insegnamento linguistico;
  2. stimolare il confronto relativamente all'insegnamento/apprendimento delle lingue straniere tra la realtà scolastica italiana e la realtà universitaria italiana, europea ed internazionale, tramite l'organizzazione di attività formative, corsi e seminari rivolti a studenti e a docenti;
  3. valorizzare l'importanza dello studio delle lingue straniere in una società globale, interculturale, multietnica;
  4. promuovere l'eccellenza nella scuola superiore come ponte ideale verso gli studi universitari;
  5. richiamare l'attenzione sul ruolo formativo delle lingue straniere per la crescita personale e l'integrazione interculturale e sull'importanza delle lingue straniere in qualsiasi settore lavorativo.

A tal fine il personale docente ed esperto linguistico della Scuola di Lingue, con la collaborazione tecnica del Centro Linguistico d'Ateneo, predisporrà un test-campione gratuito e online (a difficoltà crescente dal livello B1 al livello C1, secondo il Quadro Comune Europeo di Riferimento per la Conoscenza delle Lingue), finalizzato alla verifica delle abilità linguistiche degli studenti del 5° anno delle scuole superiori.

La fotografia su scala nazionale delle competenze linguistico/comunicative/culturali degli studenti in prossimità dell’esame di maturità diventerà di fatto uno strumento estremamente utile - alle scuole che aderiranno alla manifestazione - per avere un quadro totalmente fedele e individuale, delle capacità d’uso delle lingue dei propri studenti e, successivamente, per approfondire i principali temi relativi all’insegnamento delle lingue straniere in ambito scolastico.

Il Campionato Nazionale delle Lingue intende dunque rappresentare un momento qualificante per rafforzare ulteriormente i rapporti tra scuola e Università attraverso un proficuo scambio di risorse intellettuali e culturali per la diffusione, la promozione e la valorizzazione dell'apprendimento e dell'insegnamento delle lingue e culture straniere.

A tal proposito, il Comitato promotore del Campionato Nazionale delle Lingue organizzerà - durante la gara vera e propria - una giornata di studio e aggiornamento interamente dedicata ai suoi ospiti.

Tale giornata prevedrà una serie di seminari di studio e approfondimento metodologico, rivolti ai docenti accompagnatori in cui i relatori saranno una squadra di docenti ed esperti linguistici internazionali provenienti da università europee.

Art.2 – Comitato promotore

Per l’anno scolastico 2016-2017 l’evento Campionato Nazionale delle Lingue è promosso dal Dipartimento di Scienze della Comunicazione, Studi Umanistici e Internazionali: Storia, Culture, Lingue, Letterature, Arti, Media e dal Corso di Laurea in Lingue e Culture Straniere dell’Università di Urbino Carlo Bo, sotto il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche e del Comune di Urbino, con il supporto tecnologico del Centro Linguistico d’Ateneo e con la collaborazione dell’ERSU.

Art.3 – Partecipazione alla Manifestazione ed ammissione al Concorso

Partecipano formalmente alla manifestazione tutte le Scuole d’Italia che, utilizzando la piattaforma gratuita on-line, somministreranno ai propri studenti il test-campione; esso deve essere svolto dagli studenti, all’interno degli istituti, in una data che dovrà essere individuata dalla scuola entro e non oltre il 19 novembre 2016.

Le scuole si impegnano a garantire lo svolgimento delle prove on line in condizioni di massimo rigore e totale imparzialità. La credibilità, la regolarità e la serietà della gara sono affidate ai singoli docenti di lingua che ne cureranno lo svolgimento nella fase interna alla scuola; alla discrezionalità dei docenti è invece lasciata la valutazione di eventuali circostanze impreviste che dovessero verificarsi (improvviso black-out, assistenza a studenti portatori di handicap, o anche l’adozione di provvedimenti disciplinari nel caso di comportamenti scorretti o irregolari da parte degli studenti).
In caso di anomalie significative che emergessero dai dati relativi alla fase di svolgimento della prova interna alla scuola che inducessero ad ipotizzare dolo o anche solo trascuratezza nella sorveglianza (tempi troppo brevi per il completamento del test, studenti che ripetono lo stesso test in momenti diversi, eccetera ...), il Comitato scientifico ed organizzativo si riservano la possibilità di escludere dalla gara singoli concorrenti o l’intero Istituto.

I risultati saranno valutati per concorrere all’analisi dello stato dell’arte relativo all’apprendimento/insegnamento delle lingue sul territorio nazionale e verranno resi noti alle Scuole che avranno aderito al progetto di ricognizione. In tal modo le stesse avranno in tempo reale un dato che indica e valuta in maniera oggettiva e individuale la performance di ciascuno studente.

In una fase immediatamente successiva alla somministrazione del test-campione da parte delle scuole, gli istituti interessati a partecipare alla gara denominata "Campionato Nazionale delle Lingue" dovranno iscriversi tramite procedura informatizzata gestita direttamente dal Centro Linguistico d’Ateneo.

Verranno ammessi a partecipare alla gara solo i primi 30 migliori candidati per ogni lingua secondo il punteggio massimo realizzato dallo studente e, a parità di punteggio, secondo il tempo di esecuzione del test da parte dello studente.

Le iscrizioni online si apriranno a partire dal 21 novembre 2016 alle ore 9.00 e resteranno aperte fino al 30 novembre 2016 alle ore 12.00, data ultima entro cui gli Istituti superiori dovranno confermare alla Segreteria Organizzativa l’iscrizione on-line del proprio candidato per ciascuna lingua per cui desiderano partecipare, utilizzando la procedura presente all’indirizzo: http://cndl.uniurb.it/partecipanti.php.

L’elenco delle Scuole ammesse al concorso sarà pubblicato entro il giorno 3 dicembre 2016.

Tali scuole dovranno provvedere al versamento di euro 25,00 per ogni studente concorrente e di euro 25,00 per l'eventuale docente accompagnatore (è ammesso un solo docente per scuola) quale parziale contributo per le spese di vitto e alloggio (versamento su Tesoreria Unica Banca d'Italia, cc intestato all’Università IBAN IT52C 0100003245333300117717, codice 8957, causale Campionato Nazionale delle Lingue) e ad inviare copia dell’avvenuto pagamento alla Segreteria organizzativa via fax o mail - per indirizzo cfr. art. 10 - entro il 17 dicembre 2016.

Le spese per il trasferimento a/da Urbino sono a carico delle scuole partecipanti.

Art.4 – Ammissione al Concorso

Il Campionato Nazionale delle Lingue è aperto a tutte le scuole secondarie di secondo grado che possono partecipare presentando un solo studente per ogni lingua in gara.
Le lingue in gara sono quattro: FRANCESE - INGLESE - SPAGNOLO - TEDESCO.
Le prove oggetto della gara saranno sviluppate secondo il livello B2/C1 del QCER.
Gli studenti:

  1. dovranno risultare iscritti al quinto anno delle scuole secondarie di secondo grado
  2. non possono essere madrelingua della prova per la quale intendono partecipare, né figli di genitore madrelingua. Sarà la Scuola a garantire in tal senso e al docente referente della scuola verrà richiesto di firmare un documento attestante il fatto che il proprio candidato non è bilingue. Nel caso in cui un concorrente sia da considerarsi bilingue a insindacabile giudizio della commissione (per vissuto familiare, linguistico, scolastico, eccetera), questi verrà invitato a lasciare la gara immediatamente.

Art.5 – Modalità di selezione e date di svolgimento delle prove

Il Campionato nazionale delle Lingue si articolerà in prove di selezione, semifinali e finali.

  • Le prove di selezione si svolgeranno presso gli Istituti superiori, in modalità online, grazie ad una piattaforma digitale creata appositamente dal Centro Linguistico d’Ateneo e utilizzando il materiale predisposto dal personale esperto linguistico del CLA.
  • Le prove semifinali si svolgeranno il giorno 16 febbraio 2017 alle ore 13,00 a Urbino presso la sede del Centro Linguistico d’Ateneo (CLA) in Via Budassi n. 28.
  • Le prove finali si svolgeranno il giorno 17 febbraio 2017 alle ore 8:00, a Urbino, presso la sede del Centro Linguistico d’Ateneo (CLA) in Via Budassi n. 28.

Art.6 – Tipologia e contenuti delle prove

Prove di selezione - presso le sedi degli Istituti scolastici partecipanti in modalità online.

Verranno svolte autonomamente presso le scuole che desiderano aderire all’iniziativa, utilizzando il materiale predisposto dall’Università di Urbino Carlo Bo attraverso una piattaforma digitale.

L’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo metterà a disposizione un test-campione per ogni lingua in gara con domande chiuse finalizzate alla verifica delle competenze linguistico/comunicative/culturali.
La prova consisterà in:

  1. Lettura e comprensione. La prova di lettura verificherà la capacità dei candidati di leggere e comprendere testi di diverso genere. I candidati dovranno dimostrare di saper comprendere la sostanza, i dettagli e le informazioni implicite ed esplicite del testo in oggetto.
  2. Grammatica e uso della lingua. I candidati dovranno dimostrare di conoscere e controllare il sistema linguistico attraverso esercizi di inserimento e completamento del testo e trasformazione di parole e frasi.

Tempo a disposizione: 2 ore.

Il punteggio minimo per accedere alle semifinali è fissato a 60/100 punti per ogni lingua.

Prove Semifinali - giovedì 16 febbraio 2017, ore 13,00, presso la sede del Centro Linguistico d’Ateneo (CLA), Via Budassi n. 28.
Le prove si svolgeranno secondo la seguente modalità:

  1. Test al computer con domande a risposta multipla per verificare il livello di competenza linguistica secondo il Quadro Comune di Riferimento Europeo.
    Tempo a disposizione: ca. 30/40 minuti.
  2. Colloquio. Il test orale valuterà la capacità del candidato di interagire nel corso di una conversazione in lingua.
    Durata: circa 10-15 minuti.

La somma dei risultati delle due prove porterà alla formazione di una graduatoria per ogni singola lingua.
I primi dieci studenti classificati per ciascuna graduatoria accederanno alle finali.

Prove finali - venerdì 17 febbraio 2017, ore 8.00 presso la sede del Centro Linguistico d’Ateneo (CLA) in via Budassi n. 28.

La prova finale consisterà nell’elaborazione di un testo scritto su un argomento dato. La prova, di scrittura creativa, verificherà la capacità del candidato di produrre un testo scritto nella lingua scelta (prosa, poesia, testo pubblicitario, articolo). Non sarà consentito l'uso di alcun dizionario, né monolingue, né biligue.

Tempo a disposizione: 3 ore.

La somma dei risultati ottenuti nelle prove semifinali (test al computer e colloquio) e nella prova finale (elaborazione di un testo scritto) porterà alla formazione della classifica finale.

Art.7 – Premiazione

A tutti gli studenti partecipanti al Campionato nazionale delle Lingue verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

La premiazione si svolgerà il giorno 17 febbraio 2017 alle ore 16:30 presso l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo.

Agli studenti che risulteranno vincitori delle prove verrà consegnato un “assegno di studio” consistente nell’esenzione dalla contribuzione studentesca per l’iscrizione al primo anno di uno dei corsi di studio offerti dall’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo.

Tale esenzione alla contribuzione del primo anno di studio potrà essere esercitata entro e non oltre il triennio accademico successivo alla vincita.

Gli studenti secondi e terzi classificati riceveranno un’attestazione di merito.

La cerimonia avrà luogo presso il Collegio Raffaello, Piazza della Repubblica n. 13, alla presenza dei rappresentanti degli Enti Promotori e degli Sponsor.

Art.8 – Comitato scientifico, Comitato organizzatore, Giuria

Per la realizzazione dell’evento Campionato Nazionale delle Lingue sono costituiti un Comitato scientifico, un Comitato organizzatore ed una Giuria, presieduti dalla prof.ssa Enrica Rossi.
Il Comitato scientifico e organizzatore è composto come segue:

  1. Per la didattica
    • Enrica Rossi (Coordinatore)
    • Margherita Amatulli
    • Claus Ehrhardt
    • Alessandro Falcinelli
    • Franco Quinziano

    Il Comitato Scientifico

  2. Per la segreteria
    • Roberta Ramaioli (coordinatore)
    • Adele Guerra
    • Lucia Bernacchia
    • Milena Bravi
  3. Per la parte tecnica
    • Paride Dominici e lo staff del Centro Linguistico d'Ateneo
  4. I Collaboratori ed Esperti Linguistici
    • Irene Alcantara
    • Patricia Barzotti
    • Francesca Carducci
    • Angel De La Torre
    • Patrick Downey
    • Elisabeth Ferguson
    • Valérie Ghironzi
    • Katrin Junge
    • Lorena Marchetti
    • Stefania Pieri
    • Anna Rita Rossi
    • Nadia Stevenson
    • Anja Unkels
    • Anouck Vecchietti Massacci

La Giuria sarà composta da due membri ufficiali che verranno individuati nel gruppo del Comitato Scientifico, da un membro aggregato per ciascuna lingua che verrà individuato dal comitato scientifico nel gruppo dei Collaboratori ed esperti linguistici e sarà presieduta, dal Coordinatore del Campionato Nazionale delle Lingue.

Art.9 – responsabilità

La partecipazione al Campionato Nazionale delle Lingue implica l’accettazione piena del presente regolamento, delle condizioni di organizzazione e di svolgimento della gara, dei risultati e dell’attribuzione dei premi.

I ragazzi accettano di partecipare ad ogni operazione pubblicitaria o promozionale legata al Capionato Nazionale delle Lingue e – in questo contesto – danno il consenso all’utilizzo totale o parziale del proprio nome, della loro immagine e delle loro prove su ogni supporto. In tal senso, il Campionato Nazionale delle Lingue dichiara che i dati forniti dai concorrenti saranno usati esclusivamente a fini promozionali dell’evento.

Art.10 – Informazioni

Segreteria organizzativa Campionato Nazionale delle Lingue
Dipartimento di Scienze della Comunicazione, Studi Umanistici e Internazionali: Storia, Culture, Lingue, Letterature, Arti, Media
Scuola di Lingue e Letterature Straniere
Piazza Rinascimento n. 7 - 61029 Urbino (PU)

Tel.: 0722-303350 Fax: 0722-303348
E-mail: roberta.ramaioli@uniurb.it
http://cndl.uniurb.it

NOTA BENE.
Per accedere alla piattaforma online e dunque poter somministrare il test di selezione agli studenti, è sufficiente accedere al link http://cndl.uniurb.it/somministrazione_prove.php ed utilizzare le password che la scuola ha ricevuto all'indirizzo di posta elettronica @istruzione.it.
Nel caso in cui non l'abbiate ricevuto o sia andato perduto è possibile effettuare l'iscrizione gratuita al seguente link: http://cndl.uniurb.it/richiesta_codice.php.
La password generata automaticamente servirà come codice identificativo delle scuole. Una volta somministrato il test, gli Istituti avranno accesso diretto ai risultati in base ai quali potranno iscrivere i propri studenti migliori alla competizione.

Attenzione !!!

 

Le iscrizioni al

Campionato Nazionale Delle Lingue

si apriranno ufficialmente il giorno

lunedì 21 novembre 2016 alle ore 9:00

Vi aspettiamo !!!

 

Mancano -308 giorni, 4 ore, 8 minuti, 49 secondi